2002

 Elba. Il Campo

2002 – Elba
Probabilmente fu all’Elba che iniziò la svolta, non ancora del tutto consapevole, del reenactment italiano verso la ricerca di una attività più filologica.L’Elba ha, ed ebbe, un indiscutibile fascino evocativo, ma anche una organizzazione faraonica (una goletta a disposizione per tre giorni!) non riesce a compensare la difficoltà di muoversi, marciare e combattere tra macchine in sosta, turisti, pizzerie e “ristoranti a mare”.

Non c’è full immersion che tenga! Diventa una esibizione per il volgo e l’inclita e ….tanti saluti al reenactment.

Comunque, anche all’Elba il Reggimento si portò con onore e non mancarono memorabili momenti ludici nello spirito corrosivo che ci caratterizza.